Bellezza

Dov'è stata Jen? Cancro alla tiroide e altre sciocchezze


 Il blog di Jen of My Beauty Bunny condivide la sua storia sul cancro alla tiroide

Quindi forse hai notato la mancanza di post sul blog su My Beauty Bunny ultimamente? Mi dispiace per quello! Sono stato MIA di recente, e se mi segui sui social media, probabilmente sai perché. Ho scoperto a metà giugno che ho il cancro alla tiroide. All'inizio ero piuttosto devastato, ma mi sono immerso nella ricerca 24/7 per imparare tutto ciò che potevo sulla malattia.

Si scopre che il cancro alla tiroide è ciò che chiamano "il miglior tipo di cancro da ottenere". all'inizio mi conforta, ma questo sembra generalmente far incazzare la maggior parte delle persone con cancro alla tiroide, che affermano che non esiste un BUON cancro. Anche se questo può essere vero, ci sono sicuramente forme più aggressive di cancro che sono molto felice di non avere!

Ti dirò quello che ho imparato facendo una folle ricerca e parlando con un numero sorprendente di voi ragazzi che avete affrontato il cancro alla tiroide o conoscete qualcuno che ha. Non sono un medico e non dovresti prendere nulla di ciò che dico come consiglio medico (duh!). La cosa MIGLIORE che posso raccomandare a coloro a cui viene diagnosticata questa (o qualsiasi altra malattia) è ottenere una seconda, anche una terza opinione e fare le tue ricerche!

Quindi ho scoperto che ho il cancro alla tiroide perché notavo un nodo alla gola. Non è visibile e non riesco nemmeno a sentire un nodulo, ma mi sentivo come se qualcosa fosse bloccato lì dentro. Si sentiva anche infiammato e irritato nella zona tiroidea generale. Quando sono andato per il mio trattamento mensile alla Verabella Spa, ho notato che mi sentivo molto a disagio quando hanno (molto) leggermente massaggiato quella zona. Ho deciso di andare dal mio medico di base per vedere cosa stava succedendo. Di certo non mi aspettavo che lei dicesse che avevo il cancro!

I miei esami del sangue alla tiroide erano (e sono ancora) normali. Per il mio dottore non c'era nulla di cui preoccuparsi se non il fatto che le stavo dicendo che avevo dolore al collo. Per precauzione, mi ha fatto fare un'ecografia. Ricordo di essermi seduto ad aspettare che il Dr. Herrmann (il mio dermatologo) mi desse il mio trattamento laser al melasma quando leggevo i risultati dei test nel portale online del mio ospedale Cedars Sinai. Disse: “Piccolo nodulo ipoecogeno (9 x 10 mm) con microcalcificazioni interne nel polo medio-alto del lobo destro che è altamente sospetto. Si raccomanda l'aspirazione guidata dagli ultrasuoni. ”Perché dovrebbero dire“ altamente sospettosi ”? Ma stai scherzando? Ho subito iniziato a piangere quando il Dr. Herrmann entrò nella stanza. Mi ha assicurato che le cose sarebbero andate bene.

Quindi ho fatto l'aspirazione dell'ago fine (biopsia dell'AKA) al Cedars Sinai Hospital, che ero terrorizzata a fare ma si è rivelata non così male – veloce e pochissimo dolore – e aiutato con un piccolo Ativan a calmarmi. Quando ho ottenuto i risultati dal mio medico, mi ha detto che dicevano che credevano che fosse un carcinoma papillare della tiroide. Certo, ero MOLTO impazzito, e ci sono voluti un'eternità per prendere appuntamenti. Mi stavano dicendo che dovevo aspettare più di un mese per seguire un dottore e un endocrinologo. Così ho fatto le mie ricerche e ho richiamato ripetutamente fino a quando non mi hanno convocato per gli appuntamenti precedenti.

Quando ho visto l'ENT, sapevo già diverse cose sul mio cancro.

  1. Il cancro alla tiroide è di solito molto lento cancro in crescita (a meno che tu non abbia una rara forma aggressiva) – il cancro alla tiroide si trova spesso nelle autopsie degli anziani che non avevano idea di averlo avuto!
  2. Il cancro alla tiroide è di solito molto curabile con sorveglianza attiva, chirurgia (tiroidectomia parziale o totale ) e / o RAI (terapia con compresse di iodio radioattivo). Di solito la chemio non è necessaria.
  3. Il mio nodulo è piuttosto piccolo (circa 1 cm). In un'ecografia di follow-up, non hanno trovato il cancro nei miei linfonodi (quindi non si era diffuso).
  4. La chirurgia potrebbe non essere l'unica opzione. La chirurgia può essere dura e vivere senza una tiroide non è sempre una passeggiata nel parco. I medici possono essere difficili da ottenere nel modo giusto e possono cambiare nel tempo.

Dopo aver seguito l'END e l'endocrinologo, ho deciso di fare quello che chiamano "sorveglianza attiva". Fa parte di uno studio pilota a Los Angeles, New York e Giappone. Fondamentalmente, se sei un buon candidato, puoi decidere di NON avere un intervento chirurgico, ma di guardare e vedere se il nodulo cresce nel tempo. Avrò un'ecografia di follow-up in ottobre e, se cresce in qualsiasi momento, posso sottopormi a un intervento chirurgico per rimuovere metà o tutta la mia tiroide. Nel frattempo, sto facendo delle cose olistiche per vedere se riesco a fermare questa ventosa (o forse anche a ridurla – chi lo sa?). Sto prendendo un sacco di integratori ben studiati, consulto con i miei amici a Elements of Wellness, cambiando la mia dieta, prendendo CBD / THC e persino cercando di uscire nella natura andando al parco ogni giorno e visitando la spiaggia e le montagne più spesso (non ti rendi conto di quanto poca "natura" ottieni quando vivi in ​​una grande città).

L'unica cosa che mi ha infastidito è stata che, sebbene i medici credano che sia un carcinoma papillare (il più comune e lento- forma crescente di cancro alla tiroide), c'è la possibilità che sia una forma più aggressiva. C'è anche una leggera possibilità che NON sia affatto un cancro! Non lo sapranno per certo se non lo ritagliano e lo inviano al laboratorio. Ma, dal momento che andrò per un'altra ecografia in ottobre, sono fiducioso che la prenderemo se in qualche modo si rivelasse un cancro aggressivo. Se in qualche modo si diffonde ai linfonodi (che dubito), possono anche essere rimossi durante l'intervento chirurgico.

La cosa strana è che ciò che mi ha portato a controllare il mio collo in primo luogo è stato il dolore e la sensazione di qualcosa mi si è depositato in gola (specialmente quando ero sdraiato). Tutti i miei medici mi hanno detto che il mio nodulo per il cancro alla tiroide era troppo piccolo e non poteva causare questa sensazione. Credo che la mia tiroide sia infiammata (tiroidite) anche se non sono riusciti a confermarlo. Con i trattamenti olistici che sto facendo, l'infiammazione è per lo più andata via. Ogni tanto va e viene, ma direi che se ne è andato del 90%.

Ho anche molti altri sintomi in corso (respiro corto quando cammino, battito cardiaco accelerato e vertigini quando mi alzo) , affaticamento anormale, ecc.) che i medici stanno dicendo non sono correlati al cancro. Ultimamente ho fatto tanti test e ho speso migliaia di dollari (anche con una buona assicurazione PPO). Sono davvero calmo su tutto questo, ma sono anche solo stanco – mentalmente e fisicamente. Sento che tutto ciò che ho fatto sono medici e terapie, quindi sono davvero felice di poter presto fare una breve vacanza in Florida con mio marito e la mia famiglia allargata! La natura guarisce il bambino!

Leave a Response